FANDOM


Ci serve il tuo aiuto!
Questo articolo è una bozza. Puoi aiutare la wiki aggiungendo informazioni.
Stub.gif
Edgar Partinus
Edgar Valtinas.png
Informazioni
Nome giapponese: エドガー・バルチナス
Nome romanizzato: Edogā Baruchinasu
Nome originale: Edgar Valtinas
Sesso: Maschio.png Maschio
Elemento: Foresta.png Foresta
Squadra: Cavalieri della Regina
Ruolo/Posizione: Attaccante.png Attaccante
Numero maglia: 10
Prima apparizione: Inazuma Eleven 3
Episodio 68

Edgar Partinus (エドガー・バルチナス Edgar Valtinas) è un attaccante e il capitano con la maglia N°10 dei Cavalieri della Regina, la nazionale inglese partecipante al Football Frontier International.

Aspetto

Edgar è un ragazzo alto e slanciato, con capelli lunghi azzurri e occhi azzurri e blu. Il suo occhio destro è nascosto sempre dai capelli. Di aspetto è molto simile a Nathan. Indossa sempre la divisa della nazionale inglese, composta da maglia bianca con strisce blu e pantaloncini rossi. Alla cena di gala porta un elegante abito bianco.

Personalità

Edgar è un ragazzo molto orgoglioso e coraggioso. E' un ottimo leader per la sua squadra e tiene molto all' onore del suo Paese. Mette tutto se stesso nel calcio, per non deludere gli inglesi e la sua squadra. E' molto simile a un cavaliere di atteggiamento, alle volte però è anche abbastanza antipatico e freddo.Non sopporta le persone che prendono le partite mondiali alla leggera, senza capire cosa voglia dire essere in una nazionale. Sottovaluta molto l'Inazuma Japan, non risparmiando battutine ironiche soprattutto nei confronti di Mark anche se, in seguito, è il primo a riconoscere il loro valore ammettendo di aver sbagliato. E' molto galante con le ragazze.

Storia

Edgar appare per la prima volta durante una partita preliminare contro la nazionale tedesca dove, dopo aver sgominato facilmente gli avversari col suo tiro, commenta col suo allenatore che ora il suo prossimo palcoscenico è il mondo. Riappare in seguito nell'episodio 85 la cerimonia iniziale del FFI alla guida della sua squadra.

Edgar con lo smoking.png

Edgar con lo smoking

Dopo viene visto insieme alla sua squadra nella serata di gala, nella quale era stata invitata la Inazuma; durante la serata prova a corteggiare Camelia Travis, e dopo insulta Mark perchè non sa indossare lo smoking nel modo giusto e lo sfida a bloccare un suo tiro. La sfida viene vinta da Edgar, che con la sua Excalibur segna facilmente un gol superando il Martello del Colosso, che però rimane sorpreso dalla reazione di Mark che, invece di essere sconvolto, è felice.

Nella partita contro la Inazuma la sua Excalibur viene inizialmente fermata dalla combo della Montagna di Roccia di Jack e dal Martello del Colosso di Mark ma successivamente riesce a far breccia sfruttando la particolarità della sua tecnica, segnando il primo gol. Durante la partita, vedendo che Mark e i suoi pensano che i mondiali siano un torneo come un'altro, rimprovera il ragazzo spiegandogli cosa significa veramente essere una nazionale e l'importanza dell'orgoglio di lottare per il proprio paese. In seguito, guida le manovre dello Scudo dei Cavalieri per fermare le offensive della Inazuma ma quando questi viene infranto, torna repentinamente in difesa per rubar la palla a Axel, tirando poi dalla lunghissima distanza con la sua tecnica, fermata solo grazie all'impegno di Jack, infortunatosi nel processo. Stupitosi quando l'Inazuma acciuffa il pareggio con Kevin, parte in seguito all'attacco con la Lancia Invincibile della sua squadra, segnando il secondo gol al Colpo del Paladino. Nel secondo tempo della partita viene però fermato dalla strategia di Travis, permettendo così alla Inazuma di segnare il gol del pareggio con Austin. Sul finale della partita, Edgar usa quindi la sua tecnica per deviare il Soffio del Drago di Kevin verso Mark ma il potentissimo tiro viene parato dal portiere con una nuova tecnica: lo Scudo di Energia e alla fine la Inazuma riesce a vincere la partita

In seguito segna anche il gol del vantaggio nella partita contro l'Orfeo sempre con il Colpo del Paladino ma al successivo tentativo viene fermato da un'azione dei centrocampisti italiani ideata da Mister D e la sua squadra subisce un'ulteriore sconfitta.

Dopo insieme a Paolo Bianchi, Mark Kruger, Dylan Keith e Thiago Torres aiuta la Inazuma a liberare Suzette dal Team Daystar, segnando il gol del 2-1 dopo aver respinto il Colpo Celestiale di Sael con la sua Excalibur.


Appare l'ultima volta nella finale tra Inazuma e Piccoli Giganti, mentre guarda la partita insieme alla sua squadra.

Tecniche

Anime

Terza Stagione

Giochi

Inazuma Eleven 3


Curiosità

  • Non viene scelto per giocare contro il team Dark Star.

Naviogazione

Inizia una discussione Discussioni su Edgar Partinus

  • domanda

    10 messaggi
    • come ha detto Bloodyness, ognuno è forte a modo suo, visto che uno è un'attacante e uno è un difensore
    • Considerando anche l'indole di Thiago e come ha giocato la Orfeo contro la Inazuma, io penso che Paolo l'abbia attirato in dispa...

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale