FANDOM


Alius-academy-2474207147

I cinque capitani della Alius Academy

La Alius Academy è un'organizzazione fondata da Astram Schiller per dimostrare la forza delle squadre di calcio che si sono esposte agli effetti della pietra di Alius. Comprende cinque squadre.

Leader

Storia

Astram Schiller, ricco industriale giapponese, aveva un figlio di nome Xavier, grande appassionato di calcio. Tuttavia esso morì mentre si trovava all'estero per giocare, in circostanze mai del tutto chiarite. Per risollevarsi l'altra sua figlia Lina gli consigliò di recarsi in un orfanotrofio, il Sole dell'Infanzia, per prendersi cura dei ragazzi senza genitori e rivedere suo figlio Xavier in loro. Tuttavia, dopo l'impatto della Pietra di Alius sotto forma di meteora in un terreno di sua proprietà la rabbia per la perdita del figlio si riaccese e così fondò l'Alius Academy, a scopo vendicativo. Essa inizialmente non era destinata per il calcio ma per uso militare, tuttavia il primo ministro Vanguard non approvò il progetto e Astram decise di dimostrare la validità di esso con il calcio, sport che il Vanguard amava tanto, scatenando un ondata di distruzione delle scuole medie del Giappone se esse non riuscivano a battere le fortissime squadre dell'Alius. La Raimon decise di opporsi a questa folle idea e contrastare questa organizzazione, con l'aiuto della nuova allenatrice Lina Schiller (che poi si scoprirà essere proprio la figlia di Astram). A bordo dell'autobus Inazuma guidato dal signor Veteran, tuttofare della scuola, la Raimon cerca di reclutare per tutto il giappone i giocatori più forti di modo da avere più chances per battere l'Alius. Alla fine arrivano nei pressi del monte Fuji, dove si trova la sede dell'organizzazione, e dopo aver battuto la Genesis (la squadra più forte) il signor Schiller viene arrestato e l'Alius Academy sciolta. A questo punto il segretario di Schiller Wyles innesca l'autodistruzione dello stabile e fugge: la pietra di Alius rimane così sepolta sotto le macerie.

Sede

La sede dell'Alius Academy è ai piedi del Monte Fuji, dove è precipitata la Pietra di Alius, in una grande struttura fatta costruire da Astram. Tale complesso, solo nel videogame, viene denominato "Laboratorio dei Signori delle Stelle".

Squadre

Squadre collegate alla Alius Academy

Curiosità

  • Xene, il capitano della Genesis, assume poi il nome di Xavier in onore del figlio di Astram ucciso all'estero.
  • I membri della Genesis provengono tutti dall'orfanotrofio Sole dell'Infanzia.
  • Lina Schiller, figlia di Astram, diventa allenatrice della Raimon proprio per fermare il folle progetto del padre.
  • I membri dell'Alius Academy inizialmente si spacciano per alieni, di modo da giustificare le loro grandi capacità fisiche. In seguito si scopre che sono terrestri e le loro abilità derivano dall'esposizione alla Pietra di Alius.
  • "Alius" deriva dalla parola "alieno".
  • Il "Laboratorio dei Signori delle Stelle" è accessibile nel gioco una sola volta. Sconfitta la Genesis, ne viene innescata l'autodistruzione e pertanto non si può più visitare.
  • Nel game, gli "alieni" sono leggermente diversi dai giocatori "terrestri". Essi hanno prevalentemente pochi PT e tecniche che, pur essendo anche molto efficaci, ne consumano pochi (ad esempio, la Croce di Fuoco se usata una volta sola rischia di precludere l'utilizzo di altri colpi speciali). Inoltre i loro soprannomi tendono a storpiare le vere generalità (es. Zell = Zeke Valanche) ed alcuni non diffondono i loro veri nomi e cognomi (es. Janus, che viene definito Jordan Greenway solo nel terzo gioco, a differenza dell'anime dove l'appellativo viene rivelato).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale