FANDOM


Logo Accademia Baia dei Pirati.png
Accademia Baia dei Pirati
Accademia Baia dei Pirati.png
Informazioni
Nome giapponese: 海王学園
Nome originale: Kaiou Gakuen
Capitano: Davy Jones
Allenatore: John Silver
Vittorie: 3
Sconfitte: 1
Prima apparizione: Inazuma Eleven GO
Episodio 19 (GO)
L'Accademia Baia dei Pirati (海王学園, Kaiou Gakuen) è una delle squadre partecipanti al Cammino Imperiale. Usano lo schema 3-5-2. La squadra è composta interamente da Imperiali del Quinto Settore e basano il loro gioco sulle loro ottime capacità fisiche.

Divisa

La maglia dell'Accademia Baia dei Pirati è bianca con delle strisce rosse intorno al colletto e sulle maniche, inoltre i giocatori indossano delle fusciacche rosse intorno alla vita; i pantaloncini sono blu scuri.

Informazioni

L'Accademia Baia dei Pirati affronta la Raimon nella finale delle qualificazioni della Zona Est al Cammino Imperiale. Inizialmente dominano la partita sfruttando le loro superiori abilità fisiche tanto da chiudere il primo tempo sul punteggio di 3-1. Nel secondo tempo però , grazie a Arion e al suo Spirito Guerriero appena risvegliato la Raimon si lancia in un rapido contrattacco, ribaltando in poco tempo il risultato e vincendo infine la finale regionale col punteggio di 4-3.

Membri della Squadra

Formazione Baia dei Pirati.png

Formazione dell'Accademia Baia dei Pirati.

Inazuma Eleven GO Galaxy

Allenatore

Tecniche Utilizzate

Spiriti Guerrieri

Curiosità

Stadio dell' Accademia Baia dei Pirati.PNG

Stadio dell'Accademia Baia dei Pirati.

  • I nomi europei dei giocatori derivano dal mondo dei pirati.
  • E' la prima squadra ad essere composta solo da Imperiali.
  • E' una delle 16 squadre giovanili invitare alla selezione della Inazuma Japan (GO).

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale